pubblicata Seconda Collection

Finalmente è disponibile in traduzione italiana il secondo volume dei Saggi di Lonergan, la “seconda Collection“, tradotta in italiano dalla prof.ssa Rosanna Finamore (Presidente della S.I.S.Lon)

Fatelo sapere… e mettetela nella vostra biblioteca di casa

Terza Sessione di studio 24/10/2020

Giornata di studio 24 ottobre 2020

piazza S. Maria Maggiore, 7 , Roma (presso il Pontificio lstituto Orientale)

Si continuerà ad affrontare la questione del trascendentale in ordine alla metodologia di ricerca filosofica e teologica.

Il Prof. P. Rebernik presenterà il pensiero di Johannes B. Lotz, le sue implicazioni speculative e metodologiche,
al fine di poter operare confronti con il pensiero di B. Lonergan e le sue opzioni metodologiche.

In caso di limitazioni alla mobilità individuale l’incontro si terrà in modalità telematica

Gli arrivi sono previsti per le 10:30

Nel pomeriggio: Assemblea annuale della SISLON

Seconda Sessione di studio 26/10/2019

Giornata di studio 26 ottobre 2019

piazza S. Maria Maggiore, 7 , Roma (presso il Pontificio lstituto Orientale)

 

Si affronterà la questione del trascendentale in ordine alla metodologia di ricerca filosofica e teologica.

 

Il trascendentale in Joseph Maréchal. lmplicazioni metodologiche e confronto con le opzioni diB. Lonergan

 

Gli arrivi sono previsti per le 10:30

L. GUASTI, Discernimento

Il discernimento come problema formativo

 

9711616_3956995.jpg

 

La nostra società, in questa fase, ci mette di fronte a una acuta razionalità teorica e operativa che lascia intravedere la possibilità di un mondo più umano; d’altra parte però si rileva anche la presenza di una diffusa irrazionalità nelle scelte e nei comportamenti personali e comunitari. Il rischio che tale irrazionalità aumenti comunque la sua diffusione nelle varie azioni è avvertito con nuova preoccupazione. Di conseguenza, occorre puntare sullo sviluppo di una corretta razionalità; per questo il libro pone il problema del discernimento, cioè del conoscere e praticare l’esercizio che consente l’applicazione di una corretta ragione alla realtà aumentando la sua capacità di giudicare gli eventi. Occorre quindi “imparare a discernere”. Questo è anche l’accorato appello di papa Francesco rivolto non solo al mondo cristiano, ma all’uomo. Il libro consente così al lettore di entrare in questa prima letteratura filosofica e teologica con un’ottica formativa

Un HUB lonerganiano in Italia

SISLon_logo-attivita

Il Consiglio direttivo della S.I.S.Lon. nella riunione del 6/12/18 ha deliberato di rendere il BLOG “lonerganitalia” l’hub di riferimento per chi studia, pensa, legge, scrive su Lonergan in lingua italiana…

inviate le vs. info a: sislon.info@gmail.com

Le informazioni di cui verremo a conoscenza saranno diffuse attraverso il BLOG…

 

per seguirci senza fatica basta iscriversi al BLOG
seguendo le istruzioni in basso a DX

 

 

GL18maggio (Napoli)

infolonerganianeita

È stata costituita l’Associazione denominata “Gruppo Lonerganiano 18 maggio”, abbreviata in “GL18maggio”.

Scopo dell’iniziativa è formalizzare il proseguimento dell’attività, già nota ufficialmente, di studio e ricerca sul pensiero di B. J. F. Lonergan, che, con riferimento anche a naturalmente connesse tematiche di scienza cognitiva, da anni è stata ed è sviluppata a Napoli sotto la direzione del Prof. S. Muratore, anche usufruendo del contributo di Consulenti internazionali.

Come per il passato, lo sviluppo di tale attività può comportare, per esempio, riflessioni teoriche, applicazioni pratiche, incontri, convegni, collaborazioni con singoli e con Enti, pubblicazioni.

Per lo sviluppo di tale attività, il Gruppo Lonerganiano 18 maggio è aperto ad ulteriori apporti, permanenti o saltuari, dall’ambito napoletano.

Il nome del Gruppo fa riferimento alla programmata partenza di Lonergan da Napoli il 18 maggio 1940, il giorno dopo la sua programmata discussione della tesi di dottorato il 17 maggio, anche se né la discussione in tale giorno né tale partenza da Napoli hanno potuto aver luogo per noti motivi.

 

 

LIBRO: Restituire la possibilità (M. Fracon)

Restituire la possibilità. Educare alla resilienza con Bernard Lonergan

Restituire la possibilità. Educare alla resilienza con Bernard Lonergan

di Marco Fracon

IN USCITA IL 01 SETTEMBRE 2018

Descrizione

Nel caso di persone in situazione di disagio o con storie traumatiche alle spalle ci si deve rassegnare a un’azione formativa volta solo al recupero o, al massimo, al contenimento del danno? Perché impegnarsi nell’attività educativa se il futuro di questi soggetti è invincibilmente determinato dal loro passato? Il fenomeno della resilienza umana invita a cambiare i paradigmi che guidano l’azione formativa, focalizzando l’attenzione più sulle risorse residue delle persone che sui danni da loro subiti, o sui rischi sociali ed educativi ai quali sono esposte. L’antropologia filosofica di Bernard Lonergan (1904-1984), che nel concetto di sviluppo trova il proprio punto d’incontro con quello di possibilità metafisica, è esplorata dall’autore in quanto quadro logico e metodologico per la programmazione di attività formative ed educative adatte a sostenere percorsi volti a «restituire la possibilità».

Dopo aver letto il libro Restituire la possibilità. Educare alla resilienza con Bernard Lonergandi Marco Fracon ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Dettagli

  • Genere: Filosofia
  • Editore: Accademia University Press
  • Data uscita: 01/09/2018
  • Pagine: 248
  • Lingua: Italiano
  • EAN: 9788831978224

TRADOTTO: Conoscenza e azioni dell’intelletto di R. Liddy

Conoscenza e azioni dell’intelletto. La conversione intellettuale nel primo Lonergan

Copertina anteriore
Richard M. Liddy
Ecogeses, 2018 – 360 pagine
A dieci anni dal primo incontro tra l’Associazione Italiana Maestri Cattolici e Richard M. Liddy il libro si propone di rispondere alla domanda “Che cos’è la conversione intellettuale?”, ripercorrendo il cammino della formazione del pensiero di Lonergan, gesuita canadese, uno dei pensatori cattolici più significativi del ‘900. L’autore invita i lettori a farsi soggetti attivi nella ricerca della personale conversione intellettuale per andare oltre. È così un invito di riflessione rivolto sia agli studiosi del pensiero lonerganiano, sia a chi vive professionalmente la formazione delle giovani generazioni per assumere uno sguardo nuovo verso la consapevolezza dei processi del personale comprendere.

Altro »